sicca001bn-l-20150409121653

In ricordo del Prof. Lucio Sicca, Maestro del Marketing e del Management

Il 18 agosto 2019 è venuto a mancare il Professore Lucio Sicca. Professore Emerito di Strategie di Impresa dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Per lunghi anni Professore di Marketing, prima, e di Strategie di Impresa, poi, presso l’Ateneo Federiciano.

Presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II è assistente volontario dal 1955 al 1964, libero docente di Tecnica Industriale dal 1964 al 1971.  Nel 1971 divenne Professore ordinario di Tecnica Industriale e fu chiamato a ricoprire tale incarico proprio presso la Facoltà di Economia e Commercio dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Fu il precursore dell’insegnamento del Marketing in Italia, disciplina che allora aveva il nome di “Tecnica delle Ricerche di Mercato e della Distribuzione”.  Come lui stesso affermava in un’intervista pubblicata su Ateneapoli del 9/11/2007, in occasione del Suo pensionamento, “la Facoltà di Economia di Napoli è stata la prima in Italia. Prima anche della Bocconi, dove pure probabilmente la disciplina era studiata, ma all’interno di altre materie, perché loro erano contro queste denominazioni anglofone e poi sviluppavano studi più strettamente legati alla produzione”.

Ha insegnato Economia dei Settori di Aziende Industriali presso l’Università Luigi Bocconi di Milano.

Da convinto Meridionalista qual era si è sempre impegnato affinché il Meridione e i giovani del Sud avessero opportunità di formazione avanzata nel management che li ponesse al centro delle dinamiche dello sviluppo del capitale umano e sociale del Paese.  Questo suo impegno si è manifestato attraverso i Suoi corsi nell’Università, sempre innovativi sul piano dei contenuti e della metodologia didattica, e nell’essere promotore di iniziative di formazione avanzata che sono state sempre pietre miliari. Tra la fine degli anni ‘80 fu autorevole componente del comitato di indirizzò che determinò la nascita di Stoà – Istituto di Studi per la Direzione e Gestione di Impresa, con il sostegno dell’IRI e di persone come Romano Prodi, Tiziano Treu, e la partnership con la Sloan School of Management del MIT-Massachusetts Institute of Technology. Negli anni in cui fu il Dean di Stoà e Direttore del Master in Business Administration di Stoà sviluppò una Faculty composta da docenti di chiara fama internazionale – come Richard Norman, Don Lessard, Richard Locke, David Ulrich, Lester Thurow – da docenti di Università e Business Schools italiane, managers di aziende nazionali e internazionali leader di settore e practitioneers di società di consulenza strategica leader di mercato. Nel 2002, invece, fondò, con il sostegno della Compagnia San Paolo di Torino e della Fondazione Banco di Napoli, il Master in Marketing & Service Management e ARFAEM-Associazione per la Ricerca e la Formazione Avanzata in Economia e Management, di cui fu Presidente e il cui scopo era di gestire i Master in Economia e Management della ex Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II (Master in Marketing & Service Management, MEF-Master in Economia e Finanza, CER-Master in Concorrenza, Economia della valutazione e della Regolamentazione). Il Master universitario in Marketing & Service Management fu il primo esempio di programma universitario post-graduate dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.  Sui temi del marketing e del service management fu il primo Master universitario nel Mezzogiorno e uno dei primi a livello nazionale. Ha fatto parte del Consiglio Scientifico del Master in Marketing & Service Management fino al giorno della Sua scomparsa.

Ha diretto per lunghi anni il Centro Studi della Società Meridionale Finanziaria (SME), negli anni ’70 e nei primi anni ‘80 il più grande gruppo alimentare italiano con importanti presenze nella grande distribuzione e nella ristorazione autostradale.

Nel corso dei lunghi anni di carriera ha formato una generazione di allievi che ricoprono oggi il ruolo di professore in università italiane, posizioni apicali in importanti aziende, in società di consulenza strategica e in centri di ricerca di eccellenza, nazionali e internazionali.

Oltre ad essere stato un precursore degli studi di marketing lo è stato anche del service management, sviluppando già negli anni ’90 uno stretto rapporto di ricerca con il compianto Prof. Richard Norman. Altresì, hanno fatto scuola i suoi studi e le sue pubblicazioni sui temi della crescita dimensionale dell’impresa, dei modelli di business delle aziende del grande dettaglio e delle strategie competitive d’impresa.

E’ stato un uomo di profonda cultura, appassionato di giardinaggio, musicofilo e Presidente dell’Associazione Alessandro Scarlatti. Sotto la Sua Presidenza l’Associazione ha ripreso vitalità, ridando alla città di Napoli un ruolo di prestigio internazionale nel campo della cultura musicale sinfonica.

Per la comunità scientifica nazionale e internazionale viene meno il prezioso contributo e vicinanza di un vero Maestro, che ha saputo innovare in modo straordinariamente illuminante il pensiero strategico sul management e sul marketing. Un solco indelebile che le Sue pubblicazioni manterranno vivo e i suoi allievi – affermati accademici, managers, consultants – sapranno assicurare continuità con ulteriori innovazioni nel campo degli studi del marketing e del management.

Il cordoglio e la vicinanza affettuosa al Prof. Luigi Maria Sicca e alla Sua famiglia da parte della Faculty, del Consiglio Scientifico e dello staff del Master.

Prof. Luigi Cantone

Ordinario di Marketing e Strategie di Impresa
Coordinatore Scientifico
Master in Marketing & Service Management
Fondato dal Prof. Lucio Sicca